28 dicembre: presentazione del volume “Etruschi e Romani a San Casciano dei Bagni”

Il 28 dicembre 2013 alle 16 presso il Palazzo Comunale di San Casciano dei Bagni (SI) verrà presentato il volume “Etruschi e Romani a San Casciano dei Bagni. Le stanze Cassianensi“, a cura di Monica Salvini, dedicato all’esposizione nel Palazzo Comunale di San Casciano dei Bagni incentrata sui recenti ritrovamenti archeologici nel territorio di San Casciano che è stata inaugurata quest’estate.  Le stanze Cassianensi ospitano infatti i materiali archeologici provenienti dalla necropoli di Balena, i ritrovamenti da una piccola stipe votiva presso la sorgente di Doccia della Testa e alcuni reperti appartenenti al ricco, ma poco conosciuto, patrimonio archeologico di San Casciano dei Bagni. Il catalogo, accompagnato da un eBook contenente la documentazione di scavo, le schede dei materiali, repertori e testi che chiariscono aspetti particolari dello scavo, illustra il contesto storico, topografico e antiquario dello scavo di Balena.

san casciano bagni

Il territorio di San Casciano dei Bagni, all’estremità meridionale della Toscana, al confine con Umbria e Lazio, vanta una storia lunghissima: popolato fin da epoca preistorica, in età etrusca faceva parte del territorio di Chiusi. L’occupazione dell’area proseguì in epoca ellenistica e soprattutto romana, favorita dallo sfruttamento delle sorgenti di acqua calda per le quali la zona è nota anche oggi.

Sepolture della necropoli di Balena in corso di scavo

Sepolture della necropoli di Balena in corso di scavo

Il volume “Etruschi e Romani a San Casciano dei Bagni. Le stanze Cassianensi” e gli interventi dei relatori riguardano in particolare gli scavi della necropoli in località podere Balena, di II-I secolo a.C. La necropoli, che era nota fin dall’inizio del ‘900, è stata indagata archeologicamente dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana alla fine del 2007: sono state portate in luce oltre 100 sepolture, definite “a nicchiotti”, ricavate sui fianchi di corridoi tagliati nel terreno, all’interno delle quali erano deposte olle con ciotola-coperchio, cinerari a campana e urne cinerarie a stampo contenenti le ossa combuste dei defunti, e chiuse da tegole che recano spesso il nome del defunto.

Un altro contesto archeologico importante proveniente dal territorio di San Casciano dei Bagni è la stipe votiva della Sorgente di Doccia della Testa: nell’esposizione del Palazzo Comunale sono presenti ben 67 oggetti in metallo che furono deposti nella stipe a scopo beneaugurante per una divinità della fonte o del corso d’acqua. Gli oggetti si datano dal VI secolo a.C. fino all’età romana piena: si tratta di ex voto in bronzo raffiguranti offerenti, divinità e parti anatomiche umane, e monete (in particolare un tesoretto di monete di III secolo d.C.), che in età romana andarono lentamente a sostituire l’uso di offrire ex voto anatomici.

Alla presentazione del volume interverranno, in qualità di relatori:

Franco Picchieri, Sindaco di San Casciano dei Bagni

Dott.sa Monica Salvini, della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana

Prof. Adriano Maggiani, Inquadramento storico-topografico della necropoli di Balena

Dott.sa Elizabeth Jane Shepherd, Balena: spunti di indagine e interpretazione

Dott.sa Sara Faralli e Dott.sa Elisa Salvadori, Un’esperienza innovativa: l’e-book correlato al Catalogo

Le Stanze Cassianensi al Palazzo Comunale di San Casciano sono visitabili tutti i giorni ad eccezione del martedì, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, rivolgendosi all’ufficio turistico (0578-58141). E’ possibile anche effettuare delle visite guidate il venerdì, il sabato e la domenica su richiesta (telefonando o rivolgendosi sempre all’ufficio turistico). Lo spazio espositivo sarà aperto anche il 25 e il 26 dicembre dalle ore 10 alle ore 13.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...